Approfondimenti 2: Colpo di frusta

Con il termine “Colpo di frusta” si vuole evidenziare un trauma violento al tratto cervicale della colonna vertebrale.

Tale trauma è spesso causato da tamponamenti automobilistici, da tutti o da traumi cranici di svariata origine. Altro importantissimo elemento che l’osteopatia non deve trascurare sono i così detti danni a “Posteriori” sintomi che possono manifestarsi anche dopo anni e possono coinvolgere sia la struttura che la funzione ovvero muscoli e visceri: contratture cefalee gastralgie e anche disturbi psicosomatici, vista la catena parasimpatica e neurovegetativa che coinvolge il tratto cervicale.

Al momento dell’incidente, le forze fisiche in atto determinano lesioni immediate. La natura e l’importanza di queste lesioni sono determinate dalle circostanze dell’incidente e dall’entità delle forze. Le lesioni traumatiche così prodotte sono progressive. Durante le ore e i giorni che seguono si verificano fenomeni dinamici che causano le lesioni secondarie.

 

Advertisements